logo Acquaviva Suite | Dimore di Charme con Piscina per Vacanze in Puglia
 
 

mare del salento

 

I DINTORNI DI ACQUAVIVA SUITE: un’oasi di autentica bellezza

Acquaviva Suite si trova a Marittima, frazione del Comune di Diso, in provincia di Lecce. Siamo nel Basso Salento, sulla costa adriatica della Puglia: da una parte, a nord, c’è Otranto; dall’altra, a sud, c’è Santa Maria di Leuca. Nel mezzo, una terra baciata dal sole, bagnata da un mare favoloso. Marittima, che da quel blu prende anche il nome, è un paradiso di tranquillità: ad accogliervi saranno il cinguettìo degli uccelli, il profumo delle essenze mediterranee, il suono della risacca, il colore degli ulivi e il fruscio delle pinete a strapiombo sul mare. La zona residenziale è distante appena 50 metri dalla piazzetta del paese, proprio alle spalle della chiesa madre dedicata a San Vitale. Nelle vicinanze si trovano negozi, servizi, bar e locali.


LA SPIAGGETTA PIÙ VICINA : LA CALA DELL’ACQUAVIVA, un fiordo norvegese nel Salento

Un posto magnifico quanto inaspettato, che si apre all’improvviso tra due ali di roccia, protetto da dirupi e calanchi della costa adriatica. La cala dell’Acquaviva è un fiordo naturale, riparato dalle correnti e dai venti, che riporta alla mente le insenature delle coste norvegesi. Le sue acque sono freschissime e incredibilmente trasparenti. Non a caso, qui, sventolano 5 Vele di Legambiente. La spiaggetta è una piccola baia di ciottoli, accarezzata da un’acqua che si fa dolcemente sempre più profonda. Sui bordi, una scogliera panoramica con rocce smussate e livellate dove prendere il sole o avventurarsi in tuffi spettacolari. A pochi metri dalla costa anche un parcheggio ed un bar, per gustare un caffè vista mare, magari proprio il caffè in ghiaccio tipico del Salento. La Cala dell’Acquaviva si trova a soli 2 km da Acquaviva Suite, ai piedi della serra di Marittima. Raggiungetela percorrendo la litoranea: tra belvederi vertiginosi, pajare che fanno capolino tra le rocce e panorami cobalto, sarete catturati e ammaliati dall’intensità dei suoi colori. Immergersi in queste acque limpide sarà un’esperienza rigenerante, per il corpo e per la mente. Un consiglio? Visitatela anche di sera: l’atmosfera è ancora più magica.

fine articolo

COSA FARE E COSA VEDERE NEI DINTORNI DI ACQUAVIVA

Grotta Zinzulusa – Una cattedrale sull`acqua

Grotta Zinzulusa

Una delle 10 grotte più importanti del mondo ed un nome curioso, che racconta già parte della sua storia. Gli zinzuli in dialetto salentino sono brandelli di tessuto: proprio ciò che sembrano le stalattiti e stalagmiti create al suo interno dall’erosione dell’acqua, il cui lavorìo, lento e lungo, è iniziato in epoche preistoriche. Il risultato è spettacolare: nella Zinzulusa potrete trovare rocce a forma d’aquila, di sentinella, persino un presepe. La grotta è lunga ben 160 metri, dista circa 5 km da Marittima e ci si può arrivare sia via terra, dal centro di Castro, sia via mare, con delle imbarcazioni che partono dal porto di Castro Marina. Assolutamente da vedere!

Il borgo medevale di Castro – La storia a strapiombo sul mare

Castro

Castro è un grande balcone sul mare. Si trova a 3 km Da Marittima ed è un borgo medievale che sorge su un’altura panoramica. A Castro c`è un castello bellissimo, dei primi del `500, una cattedrale del 1100, stradine lastricate che si intrecciano ed una piazzetta panoramica che si affaccia sul mare, dove troverete bar e locali sfiziosi per un caffè o un aperitivo. Tutt`intorno, le mura messapiche che la avvolgono, percorribili da un belvedere a strampiombo sul mare con uliveti, muretti a secco e terrazzamenti: un colpo d`occhio magnifico che non potete perdere durante le vostre vacanze nel Salento.

Grotta Verde di Andrano – Abbracciati dalla magia

grotta verde

E’ come sentirsi per qualche minuto fuori dal mondo, in un posto dai colori inaspettati, incredibilmente vividi. La Grotta Verde si trova nella marina di Andrano, a circa 3 km da Acquaviva Suite. E’ la natura, qui, a farla da padrona. Così tanto da sovvertire le regole e creare un magico gioco di specchi sul mare: l’acqua è illuminata da un blu cobalto, le rocce splendono di un verde intenso. Per raggiungerla basta percorrere la litoranea in direzione Tricase Porto: la grotta si trova in località La Botte. Immergendosi in acqua, dopo una breve discesa su una parete rocciosa, sarà immediatamente visibile l’ingresso in una cavità, quasi un nido dove sentirsi protetti e abbracciati dalla magia.

Il Parco delle Querce di Castro – Un pic nic nel verde

castro

Un’area protetta di rara bellezza, parte del Parco Costiero Regionale Naturale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca. Se volete respirare aria buona ed essenze mediterranee, non mancate di visitare questo bosco, grande circa 5 ettari, nel territorio di Castro. A popolarlo sono i lecci, il biancospino, le campanule, l’edera e l’elleborine minore, un’orchidea rarissima. E poi usignoli, tortore, pettirossi, civette, fringuelli. Il parco comprende un’area giochi, spazi attrezzati e riservati al pic nic, un percorso ginnico e panchine dove rilassarsi all’aria aperta, in un silenzio ristoratore interrotto solo dal cinguettio degli uccelli e dal fruscio delle foglie.

Santa Cesarea Terme – Colori d`Oriente

SANTA CESAREA TERME

Come un grande salotto sul mare, elegante e raffinato, con delle linee orientali che per un attimo vi faranno sentire in posti lontani ed esotici. Santa Cesarea Terme si trova poco a sud di Otranto e si affaccia sull’Adriatico, che domina dall’alto dei suoi palazzi moreschi. Il più noto, forse anche il più bello, è Palazzo Sticchi. Al primo colpo d’occhio vi sembrerà di vedere una moschea affacciata sul mare. Santa Cesarea, poi, è anche un centro termale di grande importanza, dove ristorarsi con percorsi benessere e massaggi che vi rimetteranno al mondo, un popoloso lungomare ricco di ristoranti dove mangiare ottimo pesce e piatti tipici, un borgo collinare, sulla parte alta, con viuzze e scalinate che offrono meravigliosi panorami tutti da fotografare.

La spiaggia di Porto Miggiano – Un angolo di paradiso

LA SPIAGGIA DI PORTO MIGGIANO

Quando si parla di Santa Cesarea Terme, menzione a parte merita la baia di Porto Miggiano. Sabbia bianca, natura incontaminata e mare trasparente, talmente trasparente che i fondali possono essere visti ad occhio nudo, senza alcuna attrezzatura. Questa spiaggia è senza dubbio una delle più belle di tutta la Puglia grazie anche al contrasto cromatico tra lo smeraldo dell’acqua e il bianco delle rocce calcaree. Dista solo 6 km da Acquaviva Suite. Per arrivarci bisogna scendere una scalinata di circa 100 gradini che vi offrirà uno spettacolare vista panoramica sui faraglioni e sulla costa.

Tricase Porto – “Il passeggio degli dei”

tricase porto

Grotte, scogliere e due porticcioli, uno più antico e l’altro più moderno, da cui partire per esplorare il Capo di Leuca in barca, approfittando delle tante escursioni organizzate. Tricase Porto è una località balneare deliziosa, premiata da Legambiente per la bellezza delle sue acque. Il litorale è basso e roccioso e offre anche un’insenatura con una bellissima spiaggetta di sabbia, piccola ma con un mare pulito e trasparente, una vera bomboniera. Senza dimenticare che a pochissima distanza, il borgo storico di Tricase offre un centro storico stupendo, con palazzi e corti d’epoca che vi faranno viaggiare nel passato.

Condividi: